L’assegno di mantenimento riconosciuto al partner più debole in seguito ad una separazione, è suscettibile di modifiche qualora sussistano dei cambiamenti nella situazione patrimoniale ed economica preesistente.

Può capitare che un assegno sia diventato troppo oneroso per l’ex coniuge che deve corrisponderlo o sia troppo esiguo per l’ex coniuge che deve riceverlo.

In questi casi, l’assegno va modificato secondo la reale situazione attuale.

Tomponzi è in grado di fornire prove giuridicamente efficaci al fine di determinare la revisione dell’assegno di mantenimento concentrandosi in particolare su tre punti essenziali:

  • documentazione sulla condizione patrimoniale reale dell’ex coniuge;
  • accertamento su convivenze more uxorio;
  • accertamento sull’effettiva situazione lavorativa dell’ex coniuge.

I risultati dell’indagine porteranno ad una relazione, correlata di eventuali documenti, fotografie e testimonianze valide in sede giudiziaria.

Scopri come Tomponzi può tutelare la tua Azienda.

Ogni nostro servizio comincia da una conversazione conoscitiva, compila il form in questa pagina per farti contattare, oppure clicca qui per fissare fin d’ora un appuntamento.

Compila il form per richiedere una consulenza.
Ti ricontatteremo in giornata.





    Accetto la vostra privacy policy, come da nuovo regolamento europeo GDPR in vigore dal 25 Maggio 2018.

    Contatti